degli psicofarmaci.
Bambini fucsia.
Vedere almeno una volta vorrei sorridente il suo viso.
Se insisterete, negli anni faranno finta di essersi lasciati convincere, di essersi piegati, ma, rancorosi per il fatto di non essere capiti, terranno un squadernino di appunti su tutto quello che li avete costretti a subire e, un giorno, quando meno ve lo aspettate,.
(Emma Morini Ferrari) 7) Con papà Se la mano mi darai la mia mano ti darò, quanti passi tu farai tanti passi io farò.2) San Giuseppe, san Giuseppe vecchierello cosa avete nel cestello?Uno sguardo che ti segue, un cuore che batte per.Novi) 12) Caro papà Papà dammi la mano grande e forte mi sento con te tu mi guardi e mi dici piano sono felice se tu sei con.Di questa lunghezza donda hanno però anche assunto le connotazioni meno piacevoli: eccessivi timori e paure, influenzabilità, difficoltà a difendersi, tendenza allintroversione e, a volte, ad estraniarsi in mondi loro, dove ritengono più facile vivere scollegandosi da chi non può capirli ed accettarli per quello.Mente : devono ricevere molti e diversi stimoli mentali, formarsi loro proprie idee per non essere influenzabili.Usiamoli come specchio per ricordare come amare noi stessi e, di conseguenza, gli altri.Loro non cedono, la struttura cristallina è creata per essere coerente a sé stessa, non a qualsiasi cosa provenga da altre direzioni.Sono molto intelligenti e si attivano per portare pace non appena sentono aria di disarmonia e conflitto: sono sempre avvocati della difesa per entrambi i contendenti e, raramente, incontrare donne sieropositive non riescono nel loro intento di appianare le cose, perché ci mettono veramente tutto il loro cuore.



Sono tutte belle, basta scegliere quella che più vi piace.
Tendono a guidare gruppi, organizzare giochi, coinvolgendo tutti, dal momento che sono molto sensibili alle problematiche di chi è meno fortunato di loro: se in un gruppo si tende ad escludere o prendere in giro qualcuno, i Bambini Arcobaleno divengono infaticabili paladini in difesa degli.
Poesie sul papà: 1) Oh, papà!(Pina Marcati) 6) Per la festa del babbo Tanti auguri, babbo caro, di salute e dogni bene, or che sono uno scolaro li so far come conviene!Schwarz) 4) Al babbo lontano Caro uccellino che volando vai, il babbo mio di certo tu vedrai: digli che è tanto buono il suo bambino, e che spesso gli manda un bel bacino, digli che gli vuol bene e che lo aspetta: vola, uccellino, vola.Tu in contatto con una donna xinzo mi guardi e mi dici piano: son felice se tu sei con me!Hanno bisogno di muoversi e stare nella natura: palestre e sotterranei dove fare sport non fanno per loro.Bambini green Ho notato i primi green (questa è la definizione che mi è stata ventilata allorecchio e mi sono chiesta perché in inglese, ma Verdi forse è già politicamente troppo occupato a partire dal 2005 circa.Energia: la loro energia damore è fluida e tale va conservata.


[L_RANDNUM-10-999]