Papa Innocenzo IV nel 1256 iniziò una guerra contro Ezzelino ed occupò una delle sue città più importanti, Padova.
Per le insistenze e le lagnanze di Ser Lippo, il quale si lamentò con il papa per le leggi introdotte, queste leggi furono cancellate per ordine del Papa stesso, ma in contatto con una donna in salamanca gto la Signoria non dette peso a quest'ordine, tanto che il popolo rimase tanto indignato, che.
Ma il commissario dell'Inquisizione, l'ingordo Fra' Pedro Martinez, si interessò di lui; lo dichiarò eretico e quindi di soggetto alla competenza giuridica dell'Inquisizione, lo richiese dal Corregidor e lo fece trasportare a Lima per via marittima tenendolo lontano dal Vice.
Può darsi che sia vera la storia secondo la quale in un giorno piovoso sul Calle de Rastron essa avrebbe spinto giù dal marciapiedi un Frate Francescano il quale poi rudemente la gettò nel fango.
Sempre per lo stesso motivo furono massacrati nel 1705 a Saragozza i soldati francesi al servizio di Filippo.Il Capo Inquisitore, Cardinale Henry, inoltrò i memoriali del Fluente alla Inquisizione spagnola, con la preghiera di infliggere una punizione esemplare allo sfacciato Frate.Il suo successore interessa particolarmente lo storico, poiché egli fu instancabile nella sua opera che ebbe per scopo la purificazione della fede dall'eresia, che più tardi portò all'istruzione dell'inquisizione.Tre di questi villaggi furono distrutti dall'inquisitore Riccardo Angelo, aiutato dalla Marchesa di Salice, Marguerite de Foix.Due ebrei, Nuno Alvares Franco e Manuel Fernandes Drago, abitanti di Bahia, stavano studiando il progetto di far passare nel 1825 la colonia brasiliana agli Olandesi.Tutti i Pontefici del Secolo XIX colpirono la massoneria della scomunica.Qualche anno dopo all auto da fé» tenuto il 28 Febbraio 1627 figurarono due noti mistici, il Maestro Juan de Villapando, sacerdote di una parrocchia della città e Madre Catalina de Jesus una beata Carmelitana.La prima esecuzione di questa pena che rammenti la Storia è del 1017, quando Robert nella devota Francia fece bruciare Caterina d'Orleans.Paolo d'altra parte cercava ancora sempre di mantenere l'apparenza della correttezza in questo tradimento dei neo-cristiani e condiscese alla loro domanda di impartire una grazia generale per i peccati commessi, che fosse milanuncios madrid particolare dato un termine a coloro che intendevano emigrare dal Portogallo.Ciò non voleva dire che gli altri non avessero delle carceri, ma soltanto che non avevano detenuti, mancando i mezzi per mantenerli.Però, a quanto pare, questa severa condanna non intimorì i suoi discepoli.



Questa decadenza dell'attività inquisitoriale conferma la vittoria del Santo Uffizio inquantoché si era riusciti ad estirpare completamente il giudaismo nelle province della Corona spagnola.
Nello stesso tempo però aveva la facoltà di rilasciare lettere di grazia, contro adeguato compenso e sebbene il prezzo di tale concessione non fosse elevato, la somma annua era rilevante poiché il Nunzio nel periodo della sua attività ne rilasciò non meno di cinquantamila.
Ma i malanni dei Tribunali non erano esclusivamente di natura materiale e molto maggiore era il danno di aver perduto il prestigio e l'autorità, non soltanto di fronte alla popolazione che li detestava, ma anche da parte delle autorità civili.Il Tesoriere era minutamente informato del pagamento dei mille cruzados e del salario mensile pattuito dal Nunzio, il quale però finse di cadere dalle nuvole.Questo divieto venne però astutamente eluso.Perciò Papa Sisto mise a disposizione altri Prelati da lui stesso nominati e così gli inquisitori furono investiti del loro potere, direttamente dalla Santa Sede.André Pachno, nominato suo successore nel 1622, venne tollerato in carica sino alla sua morte avvenuta nel 1626.


[L_RANDNUM-10-999]