Ma non e una cosa sentita.
Non lucido, ma sveglio.
A quelle parole la signora si volta inorridita trovandosi di fronte luomo che con calma sta impugnando la cintura.
Luomo approfitta delloccasione per accarezzare il sesso della ragazza che non reagisce.Dalle interviste emergono importanti osservazioni che aiutano a capire meglio la dimensione in cui versa questo tipo di attività, al di là delle statistiche che con molta frequenza appaiono su internet e generano immotivato sensazionalismo.Mi tengo un po defilato, decisamente imbarazzato: alla galleria cera una stagista giapponese che tutto avrebbe voluto ma non trovarsi li in quel momento, believe.Hanno piu cose in comune con un certo hard core californiano politicizzato della prima ora piuttosto che con quello che ho sempre considerato punk rock.



Ma quella cameriera mi stava particolarmente sul cazzo, voglio dire, un po di rispetto cazzo.
Quelle poche volte che si e aperta completamente con me, di solito al quinto o sesto martini, mi raccontava aneddoti divertenti su quella che era la vita ai tempi del cbgb.
Io non ho ancora avuto loccasione, ma se mai capitera, e credo proprio capitera, lo portero alla casa di Bay Ridge e gli spieghero del lancio dal ponte di Verrazzano.
Al che, diplomaticamente, nel giro di tre giorni mi sono consultato annunci bakeka incontri napoli con mia moglie e li ho mandati a fare in culo.Nel 1992 la Slegers visita Detroit e Chicago, ed incontra praticamente tutti coloro che contribuirono alla nascita di Techno ed House: Carl Craig, Juan Atkins, Kevin Sauderson, Alan Oldham (autore anche delle illustrazioni che contraddistinguono il catalogo Djax-Up-Beats Underground Resistance, Octave One, Kelli Hand, Mike.Quello che avete letto in queste pagine, e una piccola finestra sul mio mondo, di cui probabilmente nessuno freghera nulla, ma andava fatto.Il risultato e quella chicca di minicd che vi consiglio di comprare perche merita, quello con la copertina con me e Di in che impugnamo i nostri strumenti sulla scalinata della stazione dellAvenue X a Coney Island.Risolvo la situazione in un batter docchio, la mia lingua e anche piu tagliente della mia penna, e finisce a tarallucci e vino.Le lancette del tempo, per fortuna, non tornano indietro.Tutti sembrano ostentare uno stile di vita che non hanno piu, e spesso li vedi andare ai centri commerciali per fare rifornimenti di offerte speciali.

Vi è stato un 1995.
Almeno, per ora, se non se le legata al dito, a volte questi americani non sono cosi sportivi come sembrano.
Proseguendo, la Fisher ha detto che in una conferenza 1997 sullSV40 e i tumori umani tenutasi al National Institutes of Health, a cui aveva partecipato, non vi era disaccordo fra gli scienziati governativi e quelli non governativi su questi due fatti.


[L_RANDNUM-10-999]