contatti con donne in valencia de alcantara

Spero che il ministro Brunetta non risponda alla provocazione di chi tenta di mantenere i voti carpiti a suon di slogan.
Voi cosa pensate del pacchetto anti-crisi e della necessità di un movimento politico che miri ad alleggerire la pesantissima pressione fiscale italiana?
Ma Bossi è scatenato, e ha punzecchiato anche il leader del Partito Democratico, Pier Luigi Bersani, che ha a sua volta criticato duramente il pacchetto anticrisi.Il Cavliere, ha porseguito Caldoro, "ha aperto a modifiche che possono meglio definire gli effetti e le ricadute sui servizi, come annunci contatti salvatore quelli conseguenti ai tagli insostenibili sui trasferimenti alle Regioni e ai Comuni, con conseguenze durissime sui cittadini".Secondo Caldoro per migliorare la manovra è necessario "più coraggio sulla previdenza, con l'innalzamento dell'età così come in Germania, 67 anni per uomini e donne, e un piccolo aumento dell'Iva che ci porti alla media dei grandi Paesi europei senza incidere sui consumi".Libero, intanto, prosegue la sua campagna: ".Si può ad esempio innalzare la soglia limite per le Province da 300mila a 500mila abitanti, e quella dei Comuni da mille a più di 2mila".Quindi è arrivata la replica al Senatùr dell'ufficio di presidenza del Senato.Per quel che riguarda i costi della politica, infine, sostiene: "Si può fare ancora di più.



Martedì è stato Antonio Martino, un pezzo da novanta del Pdl, a criticare con fermezza le misure approvate dal Consiglio dei Ministri.
Il ministro ha poi annunciato che firmerà lui stesso "un emendamento soppressivo del comma 31" se non riceverà certezze circa un chiaro intervento in questa direzione perché, ha affermato, quella norma deve essere "immediatamente cancellata".
L'ex ministro Martino ha bollato come "inaccettabili" le misure varate dal Pdl.
"Bossi incivile", a Umberto Bossi che ha apostrofato in malo modo Renato Brunetta ha risposto.
Anche il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, non ha mostrato particolare entusiasmo per la manovra: "Dev'essere miglirata ha detto alla luce delle ultime dichiarazioni di Berlusconi.Caldoro: "Penalizzati i più deboli".La crisi che viviamo - ha aggiunto - costringe tutti ad atteggiamenti di grande responsabilità e di esempio al Paese, bakeca incontri caglairi come ha fatto il presidente berlusconi con poche misurate parole unite alla concretezza di una manovra per salvare l'Italia e il futuro degli italiani.Gli altri punti presentati dai nove sono l'aumento di un punto perventuale dell'Iva non agevolata, la dismissione di una parte cospicua del patrimonio immobiliare dello Stato, la privatizzazione delle grandi aziende, la fusione - e non l'abolizione - di Province e Comuni e, infine, l'innalzamento."Sono io che sto simpatico a lui").Così Martino e Formigoni si sono andati ad accodare ai cosiddetti frondisti del Pdl - nove in tutto - che si sono detti pronti a presentare una sorta di manovra alternativa che spazzi via il contributo di solidarietà.Il Senatùr risponde a Bersani.Ad essere penalizzati, continua, "sono soprattutto i più deboli, a partire dal Sud".



Questa manovra - ha proseguito - aumenta le tasse e non risolve il problema della crescita.

[L_RANDNUM-10-999]