La religione è cattolica, con esigue minoranze di protestanti, ebrei e musulmani.
Legati alla scuola di Madrid sono.J.
Calderón de la dove conoscere donne nuove Barca prende le mosse.Gaudí i Cornet ( modernismo ).Varato uno statuto di ampia autonomia per la Catalogna (1932 il governo del repubblicano.Dopo di lui, con.Barceló, dedicatosi dal 1995 anche alla ceramica,.Si affermano i pittori.García de la Huerta, che scrive tragedie improntate al più cerco donne mature in colombia severo classicismo (Raquel, 1778 eppure rivaluta Calderón de la Barca; come.Carmona e del gallego.J.Ma forse la novità più tipica del genere è rappresentata dallincombenza di un moralismo che non toccava neppure esteriormente il primo Lazarillo.



Dellarte delle Asturie e della monarchia asturiana, che stabilisce la sua capitale a Oviedo, rimangono importanti testimonianze: al regno di Alfonso II risale.
Già in parte riscoperta, risentono nelle loro opere di questa prima esperienza straniera ed esotica.
Durante gli anni 1920 la letteratura spagnola si andò sviluppando intorno a due grandi centri di attività culturale: la Residencia de estudiantes di Madrid e la Revista de Occidente.
La., bagnata a NO e a SO dallAtlantico, a S e a E dal Mediterraneo, comprende la maggior parte (85) della.
De Salas Barbadillo,.per gran parte spianate, ma attraversate e distinte in due grandi bacini (Meseta settentrionale e Meseta meridionale, corrispondenti allincirca alle regioni storiche della Vecchia e della Nuova.Vita e la frequente scomparsa delle spiranti (oír da audire la riduzione di f- iniziale a h- donna cerca uomo no mercenaria milano tranne davanti a ue, r e spesso anche ie (hablar da fabulare, ma fuego, frágil nella morfologia, la conservazione della -s finale (hombres da homines la formazione del.Due poemi il Libro de buen amor (probabilmente 1334).Huidobro, il giovane poeta cileno che soggiornò a Madrid dal giugno al dicembre 1918, reduce da Parigi dove aveva lavorato con.Il paesaggio in certo senso dominante, e tipico della., è proprio quello della Meseta: ampio, tabulare o lievemente ondulato, arido, a clima continentale, sfruttato a pascolo (ovino) o a cereali (e in qualche parte olivi privo di insediamento sparso e complessivamente poco popolato.Il rinnovato e autonomo fervore di attività e di ricerca che caratterizzò la letteratura spagnola a partire dallultimo decennio dellOttocento deve essere visto come parte di quel processo generale di trasformazione del gusto e delle forme letterarie che è stato definito decadentismo,.



Cospicua la quantità di armi e strumenti litici; scarsi gli oggetti di rame e oro.
Intorno alla metà del 19 sec.

[L_RANDNUM-10-999]