Ladultero rimane bigamo, e le donne di copacabana, brasile più lamante si accanisce a chiedergli spiegazioni in merito a questa dolorosa scissione, più il marito altrui si affanna nella produzione di scuse così complicate e contorte da indurre la malcapitata in una gran confusione.
Avere un partner impegnato con unaltra persona implica per una donna condividere solo pochi istanti, momenti da rubare prima che torni a casa per trascorrere con la propria moglie la serata di coppia.
Eppure, essere franchi in maniera garbata, con delicatezza, è possibile.
E' anche gelosa di me!
Per questo le due autrici hanno voluto mettere a punto questo frasario essenziale del fedifrago.La donna che intraprende una relazione con un uomo sposato, qualunque sia la situazione che ha con la moglie, generalmente è destinata a soffrire, ad avere nel lungo periodo, delusioni e perdere il rispetto per se donna sposata cerca uomo venezuela stessa e la sua autostima.È la curiosità di guardare oltre situazioni consolidate, talvolta scelte con leggerezza.Però se il rinnovarsi della meraviglia non accade, o non riusciamo a far sì che accada, forse sarebbe più saggio avere l'ardimento della lealtà e concedere serenamente, senza tragedie, a se stessi e all'altro, nuove occasioni di essere felici.Di solito, infatti, esattamente come gli uomini sposati, anche la donna sposata non lascerà il partner ufficiale, soprattutto se ci sono figli di mezzo.Ma nella realtà nessuno esce indenne da queste situazioni.Abbiamo intervistato le due autrici per farci raccontare più nel dettaglio perché gli uomini sposati si danno all'adulterio e cosa nasconde il tradimento.Sono convinto che molte donne rispetto a molti uomini, (questi ultimi non me ne vogliano!) sono più profonde e meno superficiali e secondo me hanno difficoltà a dissociare lamore dal sesso e non è facile godere di un rapporto carnale senza alcun significato emotivo.A volte tradire è semplicemente bakeka donna cerca uomo prato lesito di una crisi di coppia, il detonatore che manda in pezzi una situazione ormai insostenibile.



Come suggerisce il meraviglioso e assennato finale del Falstaff di Verdi, su libretto di Arrigo Boito, la verità della condizione umana è che siamo tutti gabbati.
Le nostre esistenze hanno un lato farsesco: imparare a coglierlo, e a ridere di se stessi, dei propri affanni, del mondo, può essere salvifico.
Lo scollamento, giustificabile nei primi tempi, diventa incomprensibile nei mesi e negli anni successivi.
L'amore è anarchico, non può subire costrizioni e deve essere lasciato libero di andare per la sua strada ma, proprio in virtù della sua anarchia, presuppone un'etica.
È come se i traditori avessero accesso a un manuale segreto in cui sono racchiuse le frasi utili a innamorare, rabbonire, turlupinare le malcapitate, nel tentativo di perpetrare allinfinito la bigamia.Per parte mia, credo che nelle faccende d'amore la menzogna, soprattutto se reiterata, corrisponda a una forma di possesso: si mente perché scegliere la franchezza significa rischiare di perdere l'altro, considerato più come una proprietà, un oggetto funzionale alla propria vanità o ai propri comodi.Un'amante quante di queste frasi è disposta a sopportare?Ma ad ogni modo, il nostro manuale del fedifrago è sconsigliato ai permalosi e alle permalose: per goderselo è necessaria una buona dose di senso dell'umorismo e di autoironia.Francesca Bonafini: La decisione poi di scriverlo, questo frasario del fedifrago, di metterlo nero su bianco in forma narrativa e utilizzando un registro umoristico, Non avremmo mai dovuto è essenzialmente un libro di storie comiche, l'abbiamo presa soprattutto con l'intento di trasformare le lacrime d'amore.Soltanto quando stiamo bene con noi stessi e non subiamo la solitudine, possiamo accogliere un partner e far sì che una coppia diventi quel qualcosa in più della semplice somma delle parti!Francesca Bonafini: Se l'amante acconsente suo malgrado alla relazione adulterina perché è davvero innamorata, ed è questa la casistica maggiormente rappresentata nel libro, che narra soprattutto amori di passione anziché amori di vanità, credo sia disposta a sopportare molto.Partiamo dall'inizio: da cosa nasce il bisogno/esigenza di un "vocabolario" delle bugie in amore?Come si coniugano la fuga da un rapporto cercando scappatelle e l'incapacità di chiudere poi quel rapporto?



Non c'è nulla di male nello stipulare alleanze pragmatiche durevoli, ma dell'amore passionale abbiamo comunque bisogno, ne abbiamo bisogno per vivere, non è un elemento secondario: è un nutrimento essenziale.

[L_RANDNUM-10-999]